Cotto fatto a mano Castel Viscardo: la città madre dei manufatti artigianali italiani.

Castel Viscardo e le sue fornaci del cotto

Castel Viscardo è un comune dell’ Umbria che si trova in provincia di Terni a soli 15 km dal casello dell’ Autostrada A1 Firenze-Roma. In questo caratteristico paese fin dal 1300 si produce il cotto fatto a mano, infatti la prima fornace è stata realizzata in questo periodo storico per costruire il castello; negli ultimi anni sono comunque nate numerose fornaci che si sono specializzate nei manufatti in terra cotta offrendo alla clientela numerose tipologie di prodotto: mattoni, coppi, tegole, tavelle, pianelle, sottotetti, colonne, barbacane, gronde, matite e tanti altri pezzi speciali in cotto.

pavimento a cassettoni  carteggiato a mano dalla fornace di Castel Viscardo Enrico Palmucci 

Perchè esistono molte fornaci a Castel Viscardo?

La risposta è molto semplice, il terreno di questa città è ricco di pregiata argilla, materia prima indispensabile per la produzione del cotto. Quì di seguito vi illustriamo alcune foto dei laterizi di Castel Viscardo:

fotografia di un pavimento 70×70 cm di spessore 3 cm un prodotto che solo poche fornaci possono realizzare. fotografia di un pavimento per esterno con colonne in cotto realizzate da una fornace di castel Viscardo.  

Pagina correlata: Cotto umbro